Altopiano Ibleo Siracusano

Altopiano Ibleo Siracusano

Guardando le bianche balze calcaree degli Iblei dalle rive di Siracusa, Teocrito immaginava gli idillici paesaggi della sua poesia bucolica. Le morbide linee di questi monti, spezzate dai continui solchi delle sue profonde "cave", costituiscono oggi l’affascinante scenario di un patrimonio archeologico e storico-artistico del tutto unico, in cui la tenera pietra calcarea è il protagonista assoluto. Dalle migliaia di tombe ipogee preistoriche e paleocristiane alla fitta trama di muretti a secco, passando per lo scavo delle enormi latomie greche e la ricostruzione tardo-barocca seguita al terremoto del 1693, le genti iblee hanno vissuto da sempre un intimo rapporto con la loro pietra, trasformandola in capolavori dell’umanità.

Tour mezza giornata

Cucina tradizionale

Cuisine

Per bambini